Convegno

NUOVE PROSPETTIVE PER LA PEDOLOGIA:
LA BIODIVERSIT└ DEL SUOLO E ALTRI CAMPI APPLICATIVI


27 ottobre 2010 - Firenze


 

Presentazioni dei relatori:

   
Le politiche per il suolo nel quadro della PAC e dello sviluppo rurale e prospettive per il post-2013
  Camillo Zaccarini Bonelli, ISMEA - Rete Rurale Nazionale
   
Aree Agricole ad Alto Valore Naturale: i sistemi agricoli a tutela della biodiversità (848 kb)
 

Antonella Trisorio, INEA - Rete Rurale Nazionale

   
Rapporto sulla conferenza di Bruxelles: “Suolo, cambiamenti climatici e biodiversità – A che punto siamo?”
  Andrea Borlizzi, INEA - Rete Rurale Nazionale
   
Il Tavolo tecnico sulla biodiversità edafica, le buone pratiche e il monitoraggio dei suoli italiani
  Carlo Jacomini, ISPRA, SISS
   
L’Atlante Europeo della Biodiversità dei Suoli (1,3 Mb)
  Panos Panagos, JRC/CE
   
La definizione della biodiversità del suolo: dalla ricerca al territorio (1,5 Mb)
  Anna Benedetti, CRA-RPS, SISS
   
La direttiva INSPIRE e il monitoraggio per la conservazione del suolo (1,1 Mb)
  Edoardo Costantini, CRA-ABP, SISS
   
Le prospettive della pedologia tra ricerca e applicazioni: il nodo della formazione (1,6 Mb)
  Fabio Terribile, Univ. Federico II di Napoli, SIPe
   
Le prospettive della pedologia tra ricerca e applicazioni: la necessità di chiudere il cerchio (2,2 Mb)
  Costanza Calzolari, CNR, SISS
   
Le applicazioni della pedologia in Piemonte: il fotovoltaico e la capacità d’uso dei suoli (317 kb)
  Mauro Piazzi, IPLA-Regione Piemonte
   
Applicazioni della pedologia nelle procedure VIA-VAS
Presentazione
(1,5 Mb)
Documento di riepilogo (315 kb)
  Enrico Quaglino, TIMESIS
   
Tavola rotonda (492 kb)
   
Valutazioni e prospettive dal servizio pedologico ERSAF da rilevamento a monitoraggio dei suoli
  Stefano Brenna, ERSAF
   
Servizio Suoli - ARPA Veneto (2,4 Mb)
  Ialina Vinci, ARPAV